civiltà cattolica

VERSO L'ENCICLICA SULL'ECOLOGIA
TOWARD THE ENCICLYCAL ON ECOLOGY

«CUSTODIRE L'INTERA CREAZIONE». Un servizio del Vescovo di Roma
Tra poco sarà pubblicata l'Enciclica di Papa Francesco sull'ecologia. Il Magistero della Chiesa porterà così la tematica ambientale al cuore della sua dottrina sociale. L'Editoriale espone in sintesi il percorso ecologico che i Pontefici hanno indicato negli ultimi 50 anni fino a Francesco, il quale, all'inizio del suo Pontificato, ha detto che «custodire l'intera creazione» è «un servizio che il Vescovo di Roma è chiamato a compiere». Papa Francesco ha sempre puntato all'armonia fra tutti gli esseri viventi: ha una visione antropologica, ma non antropocentrica. Il suo impegno ci spinge verso una spiritualità ecologica, cioè a una vita spirituale e sacramentale che non sia avulsa dal fatto che abitiamo il creato come una «casa».


«PROTECTING THE WHOLE OF CREATION». A service that the Bishop of Rome is called to carry out
Pope Francis' Encyclical on ecology will be published soon. With its publication, the Church's Magisterium takes the environmental issue to the heart of its social doctrine. The Editorial summarizes the ecological path which the Popes have indicated in the last 50 years until today. In fact, at the beginning of his pontificate, Pope Francis said that «to guard the entire Creation» is «a service which the Bishop of Rome is called to do». Pope Francis has always strived for the harmony between all living beings: he has an anthropological, but not anthropocentric view. His commitment leads us towards an ecological spirituality which is a spiritual and sacramental life that is not alienated from the fact that we inhabit the created world as our «home».

«GUARDAR A CRIAÇÃO INTEIRA». Um serviço que o Bispo de Roma é chamado a cumprir
Logo será publicada a Encíclica do Papa Francisco sobre a Ecologia. O Magistério da Igreja colocará assim a temá tica ambiental no coração da sua doutrina social. O Editorial expõ e em sí ntese o percurso ecológico que os Pontífices publicaram nos ú ltimos 50 anos até Francisco, no qual, no iní cio do seu Pontificado, disse que "Cuidar da criaçã o inteira" é "um serviço que o Bispo de Roma é chamado a cumprir". O Papa Francisco sempre apontou a harmonia entre todos os seres viventes: existe uma visã o antropológica, mas nã o antropocêntrica. O seu compromisso nos lança a uma espiritualidade ecológica, isto é, a uma vida espiritual e sacramental que não seja separada do fato que habitamos a criação como uma "casa".



@ La Civiltà Cattolica - All rights reserved
SOMMARIO
Nell’ultima pubblicazione - n° 3963-3964 del 08/08/2015
Articolo. MATRIMONIO E FEDE OGGI: UNA RISCOPERTA DEL PRIMATO DI DIO -
Articolo. LA CASA DI FAMIGLIA A BETANIA. Un caso emblematico di antropologia teologica -
Articolo. DIO COME PADRE SECONDO TERESA D'ÁVILA -
Articolo. EMOZIONI E RAGIONE: UN POSSIBILE DIALOGO -
Intervista. BRUTALITÀ DEL RIGORISMO, DELICATEZZA DELLA MISERICORDIA. Intervista al cardinale Georges Cottier O.P. -
Focus. IL CARCERE, LA PENA E LA POSIZIONE DELLA CHIESA -
Focus. BURKINA FASO: DEMOCRAZIA E SISTEMI TRADIZIONALI DI «GOVERNANCE» -
Vita della Chiesa. VERSO IL SINODO: L'«INSTRUMENTUM LABORIS» -
Rivista della Stampa. DA LUI A NOI: QUAL È «IL REGNO» DI EMMANUEL CARRÈRE? -
Arte Musica Spettacolo. DUE MESSE DEDICATE A PAPA FRANCESCO -
Rassegna bibliografica. RASSEGNA BIBLIOGRAFICA -
Articolo
MATRIMONIO E FEDE OGGI: UNA RISCOPERTA DEL PRIMATO DI DIO
Mario Imperatori S.I.

La problematica situazione in cui attualmente versa il sacramento del matrimonio e le nuove sfide che esso è chiamato ad affrontare possono costituire un’occasione provvidenziale per riscoprire e sottolineare maggiormente il primato che Dio desidera avere anche all’interno di questo sacramento e il suo fascino. Questo primato, dato troppo a lungo per scontato in ragione del persistere della mentalità di cristianità anche in epoca moderna, viene colto nell’articolo anzitutto a partire dalla Scrittura, e lascia inoltre intravedere alcune possibili linee di un ripensamento teologico di questo sacramento nel contesto delle trasformazioni tardo-moderne dell’eros. Da questo ripensamento vengono tratti anche alcuni suggerimenti di ordine più direttamente pastorali.

© Civiltà Cattolica pag.209-224


News


12/09/2015

Sabato 12 settembre alle ore 18,00

si terrà nella nostra sede una tavola rotonda sul tema:

FAMIGLIA: VOCAZIONE E SFIDE

Una riflessione alle soglie del Sinodo dei Vescovi

In occasione dell'uscita dei volumi: Famiglia, un ospedale da campo, Queriniana e Chiesa, un legame indissolubile, Libreria Editrice Vaticana

Intervengono:

Chiara GIACCARDI, sociologa

Massimo RECALCATI, psicanalista

PierAngelo SEQUERI, teologo

Modera:

Antonio SPADARO, direttore de La Civiltà Cattolica

La tavola rotonda è introdotta da S.E.R. mons. Vincenzo PAGLIA, Presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia

 

Alle 17,15 verrà celebrata la S. Messa




20/04/2015
AVVISO SULL'EDIZIONE DIGITALE PER TABLET/SMARTPHONE

 

Gli abbonati (attuali e futuri) potranno consultare la rivista non solamente su carta ma anche in formato digitale su tutti i tablet con applicazioni su iPad, iPhone, Android, Kindle Fire e Windows 8. 
Tutti i lettori con un solo abbonamento potranno dunque leggerla sia in formato cartaceo sia in quello digitale.

Gli abbonati (attuali e futuri) riceveranno per posta o con e-mail la coppia di codici UserID e Password per accedere all'edizione digitale.
 
Se Lei è giá in possesso di un tablet o di uno smartphone, ecco come procedere:
 
1) Occorre innanzitutto scaricare l'applicazione chiamata "Civiltà Cattolica" gratuitamente dai vari App Store (iTunes, Google Play, Windows Store e App-Shop);
 
2) Una volta avviata l'applicazione, occorre selezionare il pulsante "Login Abbonati";
 
3) A questo punto si deve inserire la coppia di dati in suo possesso.
 
E' disponibile un numero gratuito che non richiede alcun codice per essere letto
 





Richiedi un numero della rivista gratis. Inviaci una mail all'indirizzo civcatt@laciviltacattolica.it





© LA CIVILTÀ CATTOLICA 2015 Partita iva 00946771003 Iscrizione R.O.C. n. 6608
CONDIZIONI DI VENDITA
«Tutti i diritti sono riservati. È vietata la riproduzione dei testi, anche parziale, con qualsiasi mezzo,
compresa la memorizzazione elettronica, se non espressamente autorizzata per iscritto»