Papa Francesco con i rappresentanti dei popoli indigeni del Canada (foto: Vatican Media).

PERCHÉ IL PAPA IN CANADA?

I popoli indigeni e le “scuole residenziali”

Quaderno 4129

pag. 10 - 23

Anno 2022

Volume III

2 Luglio 2022
Voiced by Amazon Polly

Nei giorni fra il 28 marzo e il 1° aprile di quest’anno una delegazione di rappresentanti dei popoli indigeni del Canada si è recata a Roma, accompagnata da alcuni vescovi canadesi, e ha avuto diversi incontri con papa Francesco, che ha promesso loro di recarsi personalmente in Canada entro quest’estate per continuare il dialogo nei loro «territori natii».

Durante l’incontro conclusivo, il Papa ha detto: «Auspico che gli incontri di questi giorni possano aprire strade ulteriori da percorrere insieme, infondere coraggio e accrescere l’impegno a livello locale. Un efficace processo di risanamento richiede azioni concrete. In spirito di fraternità, incoraggio i vescovi e i cattolici a continuare a intraprendere passi per la ricerca trasparente della verità e per promuovere la guarigione delle ferite e la riconciliazione; passi di un cammino che permetta di riscoprire e rivitalizzare la vostra cultura, accrescendo nella Chiesa l’amore, il rispetto e l’attenzione specifica nei riguardi delle vostre tradizioni genuine. Vorrei dirvi che la Chiesa sta dalla vostra parte e vuole continuare a camminare con voi. Il dialogo è la chiave per conoscere e condividere e i vescovi del Canada hanno chiaramente espresso il loro impegno a continuare a camminare insieme con voi in una via rinnovata, costruttiva, feconda, dove incontri e progetti condivisi potranno aiutare».

In queste pagine cercheremo di illustrare brevemente il contesto del cammino di verità e riconciliazione con i popoli indigeni del Canada, a cui il Papa partecipa così intensamente insieme alla Chiesa canadese.

I popoli indigeni, il dibattito sulla «scoperta» e la nascita del Canada

Ma anzitutto, quali e quanti sono questi popoli indigeni? Oggi si parla di tre realtà distinte. Anzitutto le First Nations («Prime Nazioni»), che comprendono i gruppi, o «bande», che erano presenti sul territorio prima dell’arrivo degli europei…

Per leggere l’articolo integrale, acquista il quaderno 4129.

Acquista il Quaderno

Camminare insieme

È il 29 luglio, l’ultimo giorno del viaggio apostolico di papa Francesco in Canada. Sta per concludersi la tappa a Québec e iniziare quella a Iqaluit, nel Nord, dove è in programma l’incontro con gli Inuit. La conversazione con i...

Memoria, guarigione, riconciliazione

L’aereo Ita Airways, con a bordo papa Francesco, il suo seguito e i giornalisti accreditati, è decollato domenica 24 luglio 2022 alle 9,16 dall’aeroporto di Fiumicino, alla volta dell’aeroporto di Edmonton, dove è atterrato alle 11,20 circa. Così è iniziato...