Cena in casa di Simone il fariseo (il Moretto).

GESÙ E I FARISEI

Al di là degli stereotipi

Pino Di Luccio - Massimo Grilli

Quaderno 4061

pag. 370 - 379

Anno 2019

Volume III

7 Settembre 2019
Voiced by Amazon Polly

Il contesto dell’articolo. In occasione del 110° anniversario di fondazione del Pontificio Istituto Biblico, si è svolto nell’Aula Magna della Pontificia Università Gregoriana, il convegno internazionale Jesus and the Pharisees: An Interdisciplinary Reappraisal (7-9 maggio 2019), con l’obiettivo di riesaminare le fonti storiche e letterarie in nostro possesso sull’identità dei farisei nell’antichità. Grazie a un approccio multidisciplinare si sono poi riconsiderati i fattori responsabili degli stereotipi che hanno segnato la percezio­ne comune dei farisei e gli effetti delle opinioni espresse su questo gruppo sull’omiletica, i testi scolastici e la cultura popolare. 

Perché l’articolo è importante?

L’articolo intende mostrare come certa teologia antigiudaica, da un lato, e l’assunzione acritica delle sole fonti evangeliche, dall’altro, abbiano segnato la connotazione negativa che il fariseismo ha assunto nella catechesi ecclesiale.

L’articolo poi, indicate alcune modalità per superare e abbandonare qualsiasi per­cezione distorta, invita la ricerca a tornare a occuparsi sul piano storico-critico dei numerosi punti di contatto tra Gesù e il movimento farisaico. In effetti, di fronte alla questione farisaica, lo studioso si trova in una situazione molto simile a quella che concerne la ricerca del Gesù storico.

Sulla base di quanto emerso dai lavori del convegno, è possibile formulare cinque proposizioni:

  1. Inserire la questione farisaica nel nuovo contesto teologico ebraico-cristiano.
  2. Accettare il confronto con ermeneutiche differenziate.
  3. Considerare il movimento cristiano all’interno dei giudaismi del I secolo.
  4. Non appropriarsi acriticamente di stereotipi polemici.
  5. Ritornare a considerare i punti di contatto tra Gesù e i farisei.

Quali sono le domande che l’articolo affronta?

  • Chi erano veramente i farisei?
  • Quali sono i criteri per ar­rivare alla loro vera identità?
  • Come interpretare i testi che li riguardano?

***

JESUS AND PHARISEES. Beyond the stereotypes

On the occasion of the 110th anniversary of the foundation of the Pontifical Biblical Institute, a conference was held to re-examine the historical and literary sources in our possession on the identity of the Pharisees in antiquity. A certain anti-Jewish theology, on the one hand, and the uncritical assumption of the only evangelical sources, on the other, have in fact marked the negative connotation that Phariseeism has assumed in ecclesial catechesis. Instead, research should return to the historical-critical level to deal with the numerous points of contact between Jesus and the Pharisee movement.

Per leggere l’articolo integrale, acquista il quaderno 4061.

Acquista il Quaderno