(iStock/Drazen Zigic)

LA SCUOLA E LA CHIESA NELLA PANDEMIA

Appunti dal Rapporto Censis «Stress test Italia»

Antonio Spadaro - Andrea Casavecchia

Quaderno 4089

pag. 255 - 264

Anno 2020

Volume IV

7 Novembre 2020
Voiced by Amazon Polly

Il contesto dell’articolo. La pandemia che ha colpito anche l’Italia sta mettendo a dura prova tutto il sistema-Paese. Tanto che il Governo si trova costretto a promulgare nuove misure emergenziali nel tentativo di contenere la diffusione del contagio.

Perché l’articolo è importante?

L’articolo prende spunto da un breve report del Censis dedicato ai comportamenti assunti da varie realtà essenziali nei mesi del lockdown di marzo e aprile. In particolare, l’articolo si sofferma sulle analisi proposte sulla scuola e sulla Chiesa.

Per quanto riguarda la scuola, il Censis, a partire dall’esperienza di oltre 2.800 dirigenti scolastici, enumera le varie criticità del grande esperimento involontario dell’applicazione della «didattica a distanza», criticità anche preesistenti, ma ora più evidenti. Ma rileva anche alcune prospettive, in particolare quella di riscoprire l’importanza della relazione educativa.

Sulla Chiesa l’Istituto di ricerca è molto severo. La Chiesa viene descritta come un soggetto che è stato incapace di reagire alla crisi scaturita dall’e­mergenza. E individua in particolare quattro aspetti critici: la lentezza della catena gerarchica, la carenza comunicativa sui risvolti ecclesiali della pandemia, la mancanza di una riflessione interna e l’isolamento dei sacerdoti. L’articolo qui offre alcune controdeduzioni alle difficoltà rilevate.

Resta chiaro, che l’obiettivo del report era incentivare azioni di ve­rifica nei protagonisti: un invito a un vero e proprio discernimento. La proposta del Censis è dunque quella di valorizzare l’esperienza di quanto abbiamo vissuto e stiamo vivendo attraverso un «esame di coscienza», in modo da evitare «di fuggire in avanti senza aver “registrato la macchina”».

Quali sono le domande che l’articolo affronta?

  • Come si sono comportate durante la pandemia due istituzioni popolari fondamentali, come la scuola e la Chiesa? Che indicazioni trarne per continuare a essere una presenza significativa per la gente nel bel mezzo della crisi pandemica?

***

THE SCHOOL AND CHURCH DURING THE PANDEMIC. Notes from the Censis Report «Stress test Italy»

The pandemic, which has also hit Italy, is putting the entire country’s infrastructure to the test. The Government has recently found itself forced to promulgate new emergency measures in an attempt to contain the spread of the contagion. In the meantime, during the so-called «phase 2», Censis dedicated a short report to the approaches of various key players during the lockdown in March and April. So as to draw useful indications -also as the  emergency continues- this article in particular, dwells on the analyses proposed by Censis on schooling and the Church.

Per leggere l’articolo integrale, acquista il quaderno 4089.

Acquista il Quaderno