Il presidente William Ruto e sua moglie Rachel (foto: Flickr/Paul Kagame)

KENYA: PER CAPIRE LE ELEZIONI PRESIDENZIALI

Quaderno 4139

pag. 474 - 486

Anno 2022

Volume IV

3 Dicembre 2022
Voiced by Amazon Polly

Il Kenya è un Paese dell’Africa orientale avvezzo agli appuntamenti elettorali presidenziali. È anche abituato alle contestazioni dei risultati di tali elezioni, spesso con disordini che purtroppo provocano morti. Le elezioni presidenziali del 2022 non sono sfuggite a questa logica, o quasi.

Il 5 settembre 2022 la Corte suprema del Kenya ha ratificato l’elezione di William Ruto alla presidenza della Repubblica, confermando così i risultati annunciati il 15 agosto 2022 dalla Commissione elettorale indipendente (Indipendent Electoral and Boundaries Commission, Iebc), che assegnava a Ruto la vittoria con circa 233.000 voti di vantaggio (50,49%, contro 48,85%) su Raila Odinga.

La Corte ha poi respinto i ricorsi di Odinga, che aveva denunciato brogli, e ha affermato che le irregolarità segnalate non erano di entità tale da influenzare i risultati finali delle elezioni presidenziali.

Dopo questo risultato, è opportuno analizzare il funzionamento della democrazia keniota, che si muove ogni volta nell’ambito dello stesso scenario – elezioni, contestazioni, ricorsi, conferma del vincitore –, spesso con episodi di violenza.

Le elezioni del 2022 sono state l’esito di un percorso di una sorprendente alleanza, iniziato quattro anni prima con il riavvicinamento – dopo le elezioni del 2017 – tra il presidente Uhuru Kenyatta e Raila Odinga, membri delle due famiglie politiche più potenti del Paese.

Infatti, dopo la consueta crisi post-elettorale a cui i kenioti sono abituati, Kenyatta e Odinga, con un colpo di scena inaspettato, si sono riconciliati e sono apparsi insieme, all’inizio di marzo 2018, stringendosi la mano: un gesto che è diventato celebre come «la stretta di mano» e considerato un simbolo del bipartitismo.

I due leader hanno istituito la Building Bridges Initiative (Bbi), un gruppo di lavoro che ha incontrato cittadini di ogni ambiente sociale in Kenya per identificare alcune delle maggiori sfide del Paese e poi fare proposte di riforma costituzionale. Il gruppo di lavoro ha pubblicato il suo rapporto nel novembre 2019. Tra le raccomandazioni…

Per leggere l’articolo integrale, acquista il quaderno 4139.

***

KENYA: UNDERSTANDING THE PRESIDENTIAL ELECTIONS

Presidential elections have taken place in Kenya. On August 9, 2022, the outcome brought William Ruto to lead the country. With each election, the same scenarios repeat themselves, first there is an election, followed by contestation, appeals (to the courts), and confirmation of the winner. During this process, violence often manifests itself. This article intends to bring to light the weaknesses, strengths and protagonists in the political life of Kenya, which is a country that, in spite of everything, has made advances with its democracy and alternation at the top of the state.

Acquista il Quaderno