Mother holding hands of newborn baby (iStock/x-reflexnaja)

IL RUOLO DELLA MADRE NELLO SVILUPPO DEL BAMBINO

Quaderno 4066

pag. 334 - 347

Anno 2019

Volume IV

16 Novembre 2019
Voiced by Amazon Polly

Il contesto dell’articolo. In un precedente contributo ci siamo occupati del ruolo del pa­dre nello sviluppo della vita del bambino. Qui in­tendiamo prendere in considerazione il ruolo specifico della madre, solo in apparenza molto più evidente e riconosciuto dalle società di tutti i tempi. 

Perché l’articolo è importante?

L’articolo si muove dall’osservazione che nell’essere umano la nascita biologica e la nascita psicologica non coincidono. Mentre la nascita biologica è un fatto ben preciso e os­servabile, la nascita psicologica è frutto di un lento e complesso pro­cesso, nel quale la figura materna è un partner irrinunciabile fin dal concepimento.

La relazione con la madre consente il sorgere e lo sviluppo di alcuni aspetti essenziali dell’essere umano (la parola, il senso della corporeità, l’alimentazione, la relazione, gli affetti), così come la sua mancanza, o una sua cura insufficiente, o la tentazione della possessività sono all’origine di una serie di problematiche in preoccupante aumento nelle odierne società occidentali.
L’articolo descrive il tragico esperimento dell’imperatore Federico II di Svevia; e il famoso video sui bambini abbandonati negli orfanotrofi frutto della ricerca di René Spitz, autore de Il primo anno di vita del bambino (1958). Le ricerche di Spitz vennero riprese in particolare da uno psi­chiatra inglese, John Bowlby, portando a quella che ancora oggi è nota come «la teoria dell’attaccamento».

L’autore sottolinea anche l’importanza, per la stessa madre, del padre come figura di riferimento alla pari e di una relazione di coppia sana e affettuosa.

Infine, l’articolo spiega in che senso la madre rappresenti anche la prima immagine di Dio trasmessa all’uomo. La Bibbia stessa presenta la relazione di Dio con l’uomo proprio riferendosi alla cura della madre verso il suo bambino. 

Quali sono le domande che l’articolo affronta?

  • «Si dimentica forse una donna del suo bambino, così da non commuoversi per il figlio delle sue viscere?» (Is 49,15)

***

THE ROLE OF THE MOTHER IN THE DEVELOPMENT OF THE CHILD

This article considers the specific role of a mother in the development of a child’s life. In a human being, biological and psychological birth do not coincide. For a person, the parental figures represent an indispensable point of reference throughout the entirety of life. The relationship with the mother, in particular, permits the emergence and development of some essential aspects of the human being (the word, the sense of body, nutrition, relationship, affections), as well as their lack, or insufficient care, provokes a series of problems which are increasing alarmingly in today’s Western societies. Finally, the mother represents the first image of God transmitted to man.

Per leggere l’articolo integrale, acquista il quaderno 4066.

Acquista il Quaderno