Papa Francesco con Hernan Reyes Alcaide durante un viaggio apostolico.

«AMERICA LATINA»

Le conversazioni di papa Francesco con Hernán Reyes Alcaide

Quaderno 4066

pag. 383 - 391

Anno 2019

Volume IV

16 Novembre 2019
Voiced by Amazon Polly

Il contesto dell’articolo. È stata pubblicata nel giugno scorso l’edizione italiana del libro Papa Francesco. America Latina. Conversazioni con Hernán Reyes Alcaide.

Perché l’articolo è importante?

L’articolo commenta un libro che ci mostra un Francesco sorprendente­mente latinoamericano e un’Ameri­ca Latina più vasta e più unita e più «da fare» di quanto l’odierna fram­mentazione lasci intravedere.

Le conversazioni con Reyes Alcaide spaziano dal tema della pietà popolare, che in America latina non è stata clericalizzata, a quello del ritorno alle radici, come modo per resistere all’avanzata del mondo che ha come dio il denaro. I temi più controversi trovano, all’interno del dialogo, il loro posto e man mano si chiariscono.

L’articolo evidenzia poi come altrettanto importante delle opinioni concrete del Papa su ogni sfida è il carattere stimolante del suo modo di dialogare. Il fatto che l’intervistato si tra­sformi in coautore del libro cambia il genere letterario. Francesco ha capito che conce­dere interviste è un modo per «usci­re» verso la periferia del linguaggio: quan­do fa un’intervista, il suo discorso è «incompleto». Il Papa è consapevole di correre rischi, ma privilegia il fatto che così il messaggio arriva meglio al desti­natario. Se c’è qualcosa che in questi anni il Papa ha insegnato ai gior­nalisti – e a chiunque voglia ascol­tarlo –, è che ciò che egli dice ha bisogno di una corretta interpre­tazione da parte dell’altro; occorre cioè che l’altro salvi la sua propo­sizione, come sant’Ignazio ci invi­ta a fare negli Esercizi spirituali.

Infine, si sottolinea il linguaggio del Papa suggerisce tutto e non impone nulla. Questo va inteso anche come esercizio pieno del potere magisteriale. Oggetto del magistero infatti non sono soltanto le de­finizioni dogmatiche su punti con­troversi, ma anche l’indicazione che c’è un dono dello Spirito a cui va presta­ta particolare attenzione.

Quali sono le domande che l’articolo affronta?

  • Quali sono le sfide della Chiesa in America Latina secondo il Papa latinoamericano?
  • Come intende la sua comunicazione il Papa, e in che senso il suo modo di comunicare è un’espressione della sua potestà magisteriale?

***

 “LATIN AMERICA”. Pope Francis’ conversations with Hernán Reyes Alcaide

“What is at stake today for the Church in Latin America?” With this question Pope Francis introduces us not only to the book Pope Francis. Latin America. Conversations with Hernán Reyes Alcaide, but to his world vision, intended to be eminently pastoral. The themes of the conversations are: popular piety, which in this region has not been clericalized; the role of women as protagonists; how to speak to young people without demagogy; the use of the word identikit to trace a profile of the Latin American Catholic politician; the return to the roots as a way of resisting the advance of the world which has money as its god… The most controversial themes find their place within the dialogue and are clarified. But, just as important as the Pope’s concrete opinions on every challenge is the stimulating aspect of his way of dialoguing.

Per leggere l’articolo integrale, acquista il quaderno 4066.

Acquista il Quaderno