L’INCREMENTO DEL TURISMO INTERNAZIONALE

Quaderno 3987-3988

pag. 291 - 300

Anno 2016

Volume III

Il turismo internazionale è diventato un gigante dell’economia, con un miliardo e 200 milioni di persone che hanno attraversato le frontiere nel 2015. L’ultimo decennio del XX secolo è stato caratterizzato da una vera euforia dei viaggi. Ma all’inizio del XXI secolo si è avuto un periodo di difficoltà, con l’estendersi dell’insicurezza in molti Paesi.

Il Vecchio Continente attira sempre più turisti, più del 50% del mondo. L’aspetto negativo del turismo è rappresentato dalle attività illegali, come il turismo sessuale. L’aspetto positivo è quello di favorire le relazioni e la conoscenza dell’altro, dello straniero, del lontano.

Acquista il Quaderno