LETTERA DI GIOVANNI PAOLO II A 100 ANNI DALLA LEGGE DI SEPARAZIONE FRA CHIESA E STATO IN FRANCIA

Quaderno 3713

pag. 486

Anno 2005

Volume I

Il giorno dopo il suo rientro in Vaticano dopo il suo penultimo ricovero al Policlinico «Gemelli» (11 febbraio 2005), il Santo Padre ha inviato una lettera ai vescovi della Francia, in occasione del centenario della legge di separazione tra la Chiesa e lo Stato (1905-2005). Evocando quell’evento che fu «doloroso e traumatizzante per la Chiesa in Francia» e ricordando nello stesso tempo le pagine gloriose scritte dal cattolicesimo francese nel Novecento, il Papa analizza il principio di laicità che ha ispirato quella legge. La sana laicità, il dialogo fra le istituzioni ecclesiali e quelle statali, l’impegno diretto dei vescovi nel dibattito sulle grandi questioni sociali, il coinvolgimento dei cattolici francesi in ogni settore della vita pubblica, culturale e sociale, sono i grandi temi esaminati.

Acquista il Quaderno