UN NUOVO RITO DEL MATRIMONIO

Quaderno 3712

pag. 385

Anno 2005

Volume I

«Io accolgo te, come mia sposa / come mio sposo…». In questa formula del consenso sta una delle novità del nuovo Rito del Matrimonio, promulgato dalla Conferenza Episcopale Italiana. L’edizione «tipica» in lingua italiana esce a 35 anni di distanza da quando nel 1969 fu rinnovato il Rituale Romanum del matrimonio. Individuando i criteri di adattamento, vengono messe in luce le novità (memoria del Battesimo, formula del consenso, possibilità della «incoronazione degli sposi», ricchezza e varietà dei testi biblici) e, soprattutto, si esplicitano le linee di approfondimento teologico della celebrazione nuziale.

Acquista il Quaderno