GESU’ INAUGURA UN MODO NUOVO DI ESSERE UOMO

Quaderno 3675-3676

pag. 235

Anno 2003

L’articolo prende lo spunto dalle parole: «Se uno non rinasce dall’alto non può vedere il regno di Dio». Questa nuova nascita dall’alto è possibile perché Gesù, disceso dal cielo, è venuto tra gli uomini, ha comunicato loro la sua figliolanza divina. Gesù è «Figlio del Padre», perciò in lui si manifesta il divino nell’uomo, ed è «Figlio dell’uomo», quindi in lui è presente tutto ciò che secondo il piano divino è pienamente umano. Così la venuta di Gesù nel mondo ha inaugurato un nuovo modo di essere uomo, facendo sì che gli uomini divenissero figli di Dio nel suo Figlio. L’Autore è professore emerito di Teologia all’Università Gregoriana (Roma).

Acquista il Quaderno