IL RAPPORTO MCCARRICK

Cercare la verità per convertirsi

Quaderno 4093

pag. 59 - 70

Anno 2021

Volume I

2 Gennaio 2021
Voiced by Amazon Polly

Il contesto dell’articolo. Il 10 novembre scorso è stato reso pubblico il «Rapporto sulla conoscenza istituzionale e il processo decisionale della Santa Sede riguardante l’ex Cardinale Theodore Edgar McCarrick», elaborato nel corso di due anni di lavoro dalla Segreteria di Stato per volontà del Santo Padre Fran­cesco.

Perché l’articolo è importante?

L’articolo presenta molto concisamente le ragioni e i risultati del Rapporto, e sviluppa alcune considerazioni a proposito di questa sconcertante vicenda.

Le ragioni della sua pubblicazione sono molto forti e ri­guardano sostanzialmente due domande principali:

  1. Che cosa si sapeva dei comportamenti del cardinale nelle varie tappe dei procedimenti per le nomine, e a Roma, quando erano state prese le decisioni sulla sua «carriera»?
  2. Che cosa sapevano gli ultimi due papi, e come si erano regolati in tale situazione?

L’articolo evidenzia che il Rapporto si presenta come il risultato di una ricerca molto approfondita, attuata specificamente «sulla conoscenza istitu­zionale e sul procedimento decisionale della Santa Sede». Anche per via di questo profilo, che va oltre il caso personale, questa iniziativa si presenta come un nuovo passo importante. È un cammino che si allarga e ap­profondisce nelle sue prospettive, considerando non solo più i mi­nori, ma anche le persone vulnerabili, non solo l’abuso sessuale, ma anche le sue connessioni con l’abuso di coscienza e di potere; che porta, tra l’altro, anche alla opportunità di dare, con la necessaria cautela, un’attenzione maggiore alle denunce anonime.

Il Rapporto, chiude p. Lombardi, è in fondo in se stesso un atto di coraggio e di umiltà. Dimostra che l’esame di coscienza nella Chiesa arriva oggi a coinvolgere i suoi livelli più alti, si impegna a non avere paura della verità. 

Quali sono le domande che l’articolo affronta?

  • Perché la Santa Sede ha pubblicato il Rapporto sul caso McCarrick?
  • Era davvero necessario rendere pub­blico un così voluminoso e dettagliato documento, la cui lettura è non solo dolorosa, ma anche pesante?

***

THE MCCARRICK REPORT. Seeking the truth in order to convert

In November, the voluminous «Report» on the «McCarrick case» was made public. The Report was announced by Pope Francis in response to questions that had arisen regarding what was known in Rome during his ecclesiastical career about the conduct of former Cardinal Theodore McCarrick, who has now been dismissed not only from the College of Cardinals, but also from the clerical state. This article very concisely presents the findings of the Report and develops some considerations regarding this disconcerting affair. It also attempts to draw from it some important lessons for the path of conversion and purification of the Church and for the ever more effective fight against abuses of sex, power and conscience.

Per leggere l’articolo integrale, acquista il quaderno 4093.

Acquista il Quaderno