I NUMERI DELLA CHIESA NEL MONDO

Quaderno 4079

pag. 495 - 497

Anno 2020

Volume II

6 Giugno 2020
Voiced by Amazon Polly

Il contesto dell’articolo. L’Ufficio Cen­trale di Statistica della Chiesa ha curato la redazione e la pubblicazione dell’Annuario Pontificio 2020 e dell’ Annuarium Statisticum Ecclesiae 2018.

Perché l’articolo è importante?

La nota riporta alcune delle principali statistiche mondiali che riguardano le variazioni dei «numeri» della Chiesa nel mondo durante il primo quinquennio del pontificato di Francesco, per quanto concerne cattolici, vescovi, sacerdoti, religiosi/e ecc.

In sintesi, l’articolo mostra che mentre le vocazioni, maschili e femminili, si vanno riducendo nei Paesi di più antica cristianizzazione, in Africa e in Asia si manifesta una maggiore vivacità e capacità di evangelizzazione. Vengono indicate alcune linee di tendenza che già queste poche cifre sembrano suggerire.

Infine, l’articolo offre alcune considerazioni sui dati: dall’aumento dei vescovi alla diminuzione costante di sacerdoti e suore nei continenti di «vec­chia» cristianizzazione, e alla crisi della vita religiosa in genere, fino alla crescita dei diaconi permanenti.

Quali sono le domande che l’articolo affronta?

  • Cosa ci dicono le statistiche disponibili sulla vitalità della Chiesa e, soprattutto, della fede che anima i suoi pastori e i suoi fede­li?

***

THE CHURCH AND ITS NUMBERS IN THE WORLD

The note reports on certain important statistics concerning the variations in numbers pertinent to the Church throughout the world during the first five years of Francis’ pontificate, as far as Catholics, bishops, priests, religious, etc., are concerned. While male and female vocations are decreasing in the countries of earlier Christianization, in Africa and Asia there is a greater vivacity and capacity for evangelization. Some trends are indicated which these numbers already seem to suggest.

Per leggere l’articolo integrale, acquista il quaderno 4079.

Acquista il Quaderno