IL CLERO ITALIANO DI FRONTE ALLE SFIDE DELLA MODERNITÀ

Quaderno 3674

pag. 105

Anno 2003

Volume III

Viene presentata un’indagine sul clero italiano, curata da F. Garelli. Essa mette in rilievo la non uniforme distribuzione del clero italiano, il suo rapido invecchiamento, il suo livello culturale e i suoi orientamenti politico-sociali. Vengono poi rilevate le quattro maggiori sfide che la Chiesa italiana deve affrontare oggi: pluralismo religioso, che riduce il cristianesimo a una religione fra le altre; processo di secolarismo; scelta che si pone tra l’essere un cattolicesimo di maggioranza oppure di minoranza; modo di annunciare il Vangelo a una società largamente scristianizzata e religiosamente indifferente. Di fronte a tali sfide come si pone il clero italiano? L’indagine fa emergere quattro modelli: quello della «mediazione»; quello che unisce «modernità e tradizione»; quello dei preti «nostalgici-reattivi»; quello dei preti «sfiduciati-sociali».

Acquista il Quaderno