DOVE VA IL CENTRO-SINISTRA?

Quaderno 3703

pag. 67

Anno 2004

Volume IV

La cronaca cerca di fare il punto sulle condizioni in cui si trova la coalizione di centro-sinistra. Il presidente della Margherita, Francesco Rutelli, alla chiusura della festa nazionale del partito, svoltasi a Monopoli (BA), ha sottolineato la necessità di non rivolgere una critica al Governo senza che essa sia accompagnata da una proposta positiva. E ha ribadito che la Margherita non entrerà in un eventuale partito unico con i DS e i socialisti, mentre riconosce R. Prodi come candidato premier della coalizione. Piero Fassino, segretario dei DS, ha chiuso la festa nazionale dell’Unità a Genova condannando il terrorismo e auspicando la formazione di una federazione tra i partiti della Lista «Uniti per l’Ulivo». R. Prodi, il 20 settembre, ha tenuto una prima riunione con i membri della nascente federazione, i cui risultati appaiono ancora interlocutori. Grande quindi è il difficile lavoro che lo attende dopo il 1° novembre, al rientro in Italia dopo la presidenza della Commissione europea.

Acquista il Quaderno