CONTINUA IL DIALOGO TRA CRISTIANI E MUSULMANI

Quaderno 3813

pag. 279

Anno 2009

Volume II

Continua il dialogo tra cristiani e musulmani «in un’atmosfera particolarmente cordiale» (card. J.-L. Tauran), ma ancora non riesce a incidere sulle grandi masse cristiane e, meno ancora, su quelle musulmane. Si auspica che il dialogo affronti direttamente il problema della libertà religiosa e del «principio di reciprocità».

Acquista il Quaderno