IL «TRAFFICO DELLE DONNE» NEL MONDO DI OGGI

Quaderno 3749

pag. 386

Anno 2006

Volume III

2 settembre 2006

È assai difficile avere dati precisi sul «traffico delle donne», che costituisce oggi una nuova forma di schiavitù per milioni di persone. La Nota rileva, anzitutto, che tale traffico è una manifestazione della scarsa considerazione in cui la donna è tenuta. Parla poi del «turismo sessuale» che, in alcuni Paesi asiatici, è divenuto una delle più importanti fonti di guadagno. Infine si sofferma sui «servizi» delle donne oggetto del «traffico», per concludere che di questo drammatico problema oggi si preferisce tacere.