Chi c’era e cosa si è detto alla festa per i 4mila numeri di Civiltà Cattolica

formiche.net · 19/02/2017

Nel discorso “quasi fondativo” che Papa Francesco ha rivolto alla Civiltà Cattolica ha parlato di “inquietudine, incompletezza e immaginazione”, indicando che “oggi c’è spazio in una riflessione in mare aperto”. Meglio se in un luogo come Roma, “città internazionale dove risiede non solo un grande leader religioso ma un grande leader morale del nostro tempo”. Queste le parole del direttore padre Antonio Spadaro, pronunciate durante la celebrazione, presso la propria sede, del numero 4000 della rivista. O meglio di “una storia iniziata 167 anni fa”, prima che l’Italia fosse unita, e che ha dato vita alla rivista culturale più antica d’Italia. Una “rivista militante”, ha affermato Spadaro, con il “compito di fare opinione e giocare nell’agone”.

Leggi tutto