«L’UOMO CHE VERRÀ». UN FILM DI GIORGIO DIRITTI

Quaderno 3833

pag. 480

Anno 2010

Volume I

Il film di Giorgio Diritti L’uomo che verrà racconta la storia della strage di Marzabotto (29 settembre 1944), dove furono trucidate dalle SS circa 770 persone, per lo più bambini, donne e anziani. Il punto di vista scelto dal regista è quello di una bambina di otto anni che aspetta la nascita di un fratellino e riuscirà a salvarlo in circostanze che hanno del miracoloso. Opera di poesia, il film trae spunto da una situazione di morte per elevare un inno alla vita. Di fronte a un film come questo si rimane con il fiato sospeso. Ogni inquadratura è animata da un dinamismo che la fa lievitare dal di dentro.

Acquista il Quaderno