LA CRISI DI OGNI POLITICA CRISTIANA

Erich Przywara e l'«idea di Europa»

Quaderno 3977

pag. 437 - 448

Anno 2016

Volume I

Dieci anni dopo la Seconda Guerra Mondiale, il filosofo e teologo gesuita Erich Przywara, considerando i tentativi di riaggregazione dei blocchi politici, riflette su ciò che è l’Europa, tenendo conto delle sue origini trans-storiche e del suo sviluppo storico.

Da questa riflessione non proviene un ricettario pratico per risolvere tutti i problemi europei, ma piuttosto una nuova forma di pensare l’Europa, che permetta, in ogni crocevia della sua storia, di illuminare criticamente le opzioni possibili.

Acquista il Quaderno

Fondamentalismo evangelicale e integralismo cattolico

In God We Trust: questa è la frase impressa sulle banconote degli Stati Uniti d’America, che è anche l’attuale motto nazionale. Esso apparve per la prima volta su una moneta nel 1864, ma non divenne ufficiale fino al passaggio di...

L'ERESIA INTRAECCLESIALE

Nella vita e nelle forme storiche della Chiesa si sono manifestate distorsioni o relativizzazioni del nucleo del cristianesimo, considerate tuttavia indissolubilmente legate alla verità rivelata. Secondo il filosofo e teologo polacco Erich Przywara, queste «eresie intracclesiali» sono in realtà forme...