«GLI AMORI DI ASTREA E CELADON» DI ERIC ROHMER

Quaderno 3781

pag. 60

Anno 2008

Volume I

Da un romanzo pastorale, che ha per titolo L’Astrée, scritto da Honoré d’Urfé nei primi decenni del XVII secolo, celebrato a suo tempo come un capolavoro, ma oggi quasi dimenticato, Eric Rohmer, uno dei padri fondatori della nouvelle vague francese, ha ricavato un film ammirevole per leggerezza e luminosità, Gli amori di Astrea e Celadon, che trasporta lo spettatore nella regione incantata dell’Arcadia.

Acquista il Quaderno