Omicidio del consenziente o suicidio assistito? Contro gli opposti estremismi

Formiche · 16/02/2022

Siamo nello scontro tra bianco e nero? Sembra di sì, ad alcuni. Eppure in mezzo c’è un dato di fatto che risale appena a pochi giorni fa: grazie alla sentenza della Corte Costituzionale sul famosissimo caso di Dj Fabo, è stato individuato il farmaco con cui porre termine alle sofferenze di Marco, un uomo affetto da male progressivo e incurabile e che ora può porre termine a una sofferenza che non sopporta più in base a una sentenza della Corte Costituzionale. La stessa corte che ha ritenuto non ammissibile il referendum sull’eutanasia. Come è possibile? […]

Un importante articolo de La Civiltà Cattolica, del quale su Formiche.net abbiamo parlato diffusamente e che è stato condiviso dall’ex Presidente della Corte Costituzionale, il cattolico Giovanni Maria Flick, su Avvenire, sostiene la legge sul suicidio assistito, che l’articolo definisce “legge imperfetta”. […]

Leggi tutto su Formiche.

Correlati

La discussione parlamentare sul "suicidio assistito"

Sembra paradossale che nel tempo della pandemia, quando l’impegno collettivo è tutto proteso a tutelare la salute dei cittadini, si discuta di rendere lecito l’aiuto a togliersi la vita. Il paradosso mette però in evidenza una dinamica che attanaglia la...