ANCORA SULLO SCONTRO DELLE CIVILTÀ

Quaderno 3764

pag. 114

Anno 2007

Volume II

21 aprile 2007

L’articolo riprende la discussione tuttora in atto sul saggio di S. P. Huntington sullo scontro delle civiltà. A distanza di più di dieci anni dalla sua pubblicazione, i commenti, negli Stati Uniti e in Europa, si dividono tra entusiastici (coloro che con l’autore credono in un futuro scontro epocale) e critici (coloro che guardano con una diversa prospettiva alla situazione internazionale). Intanto ci sono compiti ineludibili per l’Occidente. La sua cultura oggi identifica laicità e laicismo e offre lo spettacolo di una civiltà nella quale sono assenti le convinzioni forti; perciò è decadente, vittima del consumismo, del materialismo e dell’amoralità. È uno spettacolo al quale sono sensibili le masse islamiche. Gioverebbe allora lo sforzo di unire cristianesimo, progresso e libertà civili per dare un’anima alla cultura.

Acquista il Quaderno

A 100 anni da «Il tramonto dell’occidente»

ABSTRACT – Ricorre quest’anno il centenario di un’opera filosofica a suo tempo molto letta, discussa e discutibile, ma ancora utile in qualche modo per la comprensione della presente crisi dell’Occidente: si tratta de Il tramonto dell’Occidente. Lineamenti di una morfologia...