«SI ALZA IL VENTO», UN FILM DI HAYAO MIYAZAKI

Quaderno 3949

pag. 88

Anno 2015

Volume I

Presentato alla Mostra di Venezia 2013 come ultimo lungometraggio del settantatreenne Hayao Miyazaki, maestro indiscusso del cartone animato giapponese, Si alza il vento narra la storia, ovviamente romanzata, di un personaggio realmente esistito: Jiro Horikoshi, ingegnere aeronautico, inventore di un aereo che ha lasciato un segno nella storia dell’aviazione: il Mitsubishi A6MI, più conosciuto come aereo da combattimento «Zero», che per tre anni, a partire dal 1940, è stato il migliore caccia del mondo. Il contesto della guerra, che fu disastrosa per il Giappone, è visto da lontano come qualcosa che va ricordato, ma non certo esaltato. Il regista ritiene che la Seconda guerra mondiale, con i suoi 20 milioni di morti, sia l’evento più folle tra quelli che il genere umano ha vissuto.

Acquista il Quaderno