MORALE DELLA FELICITÀ – MORALE DELL’OBBLIGAZIONE: UNA COMPLEMENTARIETÀ DA RITROVARE

Quaderno 3759

pag. 220

Anno 2007

Volume I

La questione morale oggi è molto sentita, sia a livello di grandi problemi sia nella realtà quotidiana. Il motivo di fondo è un rapporto scorretto tra verità e libertà: la libertà diventa la sorgente dei valori. L’articolo ricorda che nella tradizione aristotelica e tomistica il discorso etico si fonda sulla tensione a un fine (il bene supremo, la beatitudine perfetta). Per san Tommaso, poi, la libertà è dove c’è la legge di Cristo impressa nei cuori con la fede. Se il centro dell’etica è la tensione al Bene Supremo, l’evento concreto in cui il cristiano ha colto il bene ultimo costituisce il senso dell’etica. L’Autore è professore di Teologia morale nella Facoltà Teologica della Sardegna (Cagliari).

Acquista il Quaderno