foto: flickr/ghostswann

LA RAI E IL SERVIZIO PUBBLICO

Quaderno 3995

pag. 472 - 485

Anno 2016

Volume IV

Il Servizio pubblico è tra i temi dell’agenda politica più silenti e urgenti da affrontare: in che modo la Rai sta rispondendo alle sfide classiche di educare, informare e intrattenere?

La risposta dell’attuale dirigenza è quella della Media Company, che favorisce l’accesso ai contenuti sulle piattaforme in cui la Tv non è più concepita come mezzo, ma come luogo relazionale ed ecosistema.

Ridefinire la nuova mission della Rai, che ha circa 13.000 dipendenti, significa anche garantire un giornalismo di qualità, la trasparenza nelle nomine, premiare il merito, investire in cultura, non sprecare le risorse e formare un’opinione pubblica democratica.

Acquista il Quaderno