LA MODERNITÀ DELLA RELIGIONE

Quaderno 3701

pag. 381

Anno 2004

Volume III

L’Autore, professore di Epistemologia e Antropologia presso l’Istituto «Aloisianum» (Padova), espone il pensiero di Ch. Taylor sul rapporto tra religione e modernità, alla luce delle tendenze emerse nella seconda metà del sec. XX: l’individualizzazione della fede, con la ricerca di autenticità personale nel campo religioso, e la secolarizzazione dello Stato, con l’affermazione della pura razionalità. Per superare la contrapposizione tra orientamento religioso e orientamento umanistico è necessario il riconoscimento dei rispettivi valori.

Acquista il Quaderno