DALLA «ROAD MAP» AL PIANO SHARON?

Quaderno 3694

pag. 390

Anno 2004

Volume II

La Road Map, progetto elaborato nel 2003 da ONU, USA, UE e Russia per la soluzione della crisi israelo-palestinese, non ha prodotto finora alcun risultato. Di fronte all’aggravarsi della situazione mediorientale, il 6 aprile 2004 il leader israeliano Sharon in un incontro con il presidente Bush ha proposto un «piano di disimpegno» con il ritiro unilaterale degli insediamenti presenti nella striscia di Gaza. Il piano ha suscitato reazioni negative non solo dei palestinesi ma anche del partito Likud di Sharon, il quale tuttavia è deciso ad andare avanti.

Acquista il Quaderno