ANALISI PSICOLOGICA DI ALCUNE ESPERIENZE DI CONVERSIONE

Quaderno 3921

pag. 236

Anno 2013

Volume IV

Dopo aver esaminato il tema della conversione in genere, in questo contributo se ne tratta in maniera più specifica la dimensione religiosa. Chi ha studiato questo fenomeno dal punto di vista psicologico si trova di fronte a una gamma di esperienze attestata in ogni cultura e Paese, e che accomuna credenti e non credenti. Nell’articolo, presentando diverse testimonianze in merito, si rilevano alcune caratteristiche comuni: una forte esperienza con un Essere misterioso, ma reale; una sensazione di pace e di riconciliazione mai avvertite prima; e soprattutto un cambiamento di tipo morale (che consente di abbandonare abitudini viziose radicate) che dura nel tempo, nella maggior parte dei casi per tutto il resto della vita.

Acquista il Quaderno