Quant’è difficile ma prezioso fare niente

Il Foglio · 02/04/2020

Pubblichiamo in anteprima un estratto di “Fare niente. Un’attività preziosa e ardua”, saggio di padre Giovanni Cucci S.I. presente sul numero 4075 della Civiltà Cattolica, in uscita sabato 4 aprile

Per secoli gli uomini hanno vissuto, e bene, senza le attuali distrazioni. E hanno riconosciuto nell’assenza di distrazione la via verso la felicità. Pascal notava che la gran parte dei mali e delle passioni dell’uomo “derivano da una sola cosa, dal non saper stare senza far nulla in una stanza”. […]

Leggi tutto su il Foglio.

Correlati

Fare niente

La difficoltà di stare con se stessi Un tempo sofferto di sosta forzata – qual è, ad esempio, quello determinato dall’isolamento per debellare la pandemia del coronavirus – può anche essere motivo di insegnamenti preziosi. Diversi si sono interrogati sul...