Editing genetico, le sfide etiche delle cure con la tecnica Crispr

Avvenire · 16/09/2021

Il 2020 è stato dominato dalla pandemia globale causata dal coronavirus chiamato ‘Covid-19’, con l’incredibile costo in vite umane e le molteplici conseguenze a livello economico, sociale e spirituale. Per coloro che si occupano di ricerca genetica, e in particolare nell’ambito delle tecniche di modificazione genetica (editing genomico), il 2020 sarà ricordato a motivo del riconoscimento internazionale di prestigio – il premio Nobel – e per gli iniziali successi clinici della tecnica di modificazione del genoma chiamata ‘Crispr-Cas9’. Nel commentare questi traguardi, alcune considerazioni etiche integrano la riflessione. In dialogo con ricercatori e «con tutte le persone di buona volontà», come ci invita a fare papa Francesco, ci possiamo domandare come occorra discutere eticamente su tali sviluppi. […]

Leggi tutto su Avvenire.

Correlati

Correggere il genoma con Crispr: sfide etiche

Il 2020 è stato dominato dalla pandemia globale causata dal coronavirus chiamato «Covid-19», con l’incredibile costo in vite umane e le molteplici conseguenze a livello economico, sociale e spirituale. Per coloro che si occupano di ricerca genetica, e in particolare...