IL TRITTICO DEL PRESIDENTE MATTARELLA AL PAESE

Quaderno 3975

pag. 271 - 281

Anno 2016

Volume I

13 Febbraio 2016
Voiced by Amazon Polly

Il tradizionale discorso di fine anno del Presidente della Repubblica va letto e compreso quest’anno come la parte conclusiva di un trittico che include il discorso del 14 dicembre 2015 sulla politica estera, diretto agli ambasciatori, e quello del 21 dicembre 2015, sulla politica interna, rivolto alle alte cariche dello Stato.

Nella serata del 31 dicembre Mattarella ha parlato al Paese, soffermandosi sulle grandi questioni aperte: lavoro, evasione fiscale e corruzione, inquinamento, sicurezza e lotta al terrorismo, immigrazione, accoglienza, Europa. Il fiume carsico che nutre i suoi discorsi non è tecnico, ma antropologico ed etico: la cura per la Repubblica, la rivitalizzazione dei legami sociali, la responsabilità di tutti verso tutti.

Acquista il Quaderno

«La Civiltà Cattolica» al Quirinale

Il 9 luglio 2020 il Presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella, ha ricevuto presso il Palazzo del Quirinale il Collegio degli scrittori de La Civiltà Cattolica, guidato dal direttore, p. Antonio Spadaro, in occasione dei 170 anni dalla pubblicazione della...