SI PUÒ RAPPRESENTARE LA SANTITÀ? «LA STANZA DEL CUORE» DI LUCIANO MARIGO

Quaderno 3711

pag. 276

Anno 2005

Volume I

Romanzo ricco di anima, narra di una ventenne, sbandata e abbandonata a se stessa, aliena da ogni sentimento religioso, che si reca in un convento femminile per rendersi conto da vicino della vita di clausura. Deve sostenere la figura di una santa, in un film di prossima lavorazione. Ma è possibile rappresentare in linguaggio cinematografico la santità quando si concepisce Dio come autore del male?

L. MARIGO
La stanza del cuore
Treviso, Santi Quaranta, 2004
178, € 11,00.

Acquista il Quaderno