LA MARIOLOGIA POETICA DI DAVID M. TUROLDO

Quaderno 3653

pag. 357

Anno 2002

Volume III

Nel decimo anniversario della morte (1992) ricordiamo padre D. M. Turoldo presentando la sua mariologia poetica. Come frate appartenente all’Ordine dei Servi di Maria non si è mai stancato di cantare, nella sua vasta opera poetica, la Vergine, «Grande Madre», esaltandone la bellezza e la grandezza. La sua mariologia è contraddistinta da tre elementi: riferimenti biblici, genuinità e purezza di sentimenti, elementi biografici. In sintesi, essa si può così definire: Maria è la «donna eterna», la donna cioè quale il Creatore l’ha concepita dall’eternità, riflesso della divina bellezza, sponsa, virgo et mater.

Acquista il Quaderno