IL PRESIDENTE RENZI, IL GOVERNO E LA CRISI DEI PARTITI

Quaderno 3947

pag. 473

Anno 2014

Volume IV

Il Governo Renzi sta traghettando la politica italiana da una riva a un’altra. Si tratta di un cambio di paradigma che va oltre le tradizionali politiche di destra e di sinistra. A causa dell’urgenza del momento, le scelte del presidente Renzi stanno tenendo insieme gli opposti: sono flessibili e liberiste, solidali e socialiste; egli guida un partito di sinistra, governa con politiche di centro e ambisce a conquistarsi i voti della destra. Sull’orizzonte politico non si presenta nessuna alternativa ragionevole al suo Governo; tuttavia rimangono urgenti l’approvazione delle riforme, un rapporto più armonioso con il Parlamento e una cura più attenta degli enti intermedi della società provati dai tagli della finanziaria. La battaglia del Governo contro gli sprechi e in favore di alcune riforme coraggiose potrà dare frutto se la cultura italiana contribuirà a ridurre i comportamenti di autocorruzione e i propri privilegi.

Acquista il Quaderno