A GERUSALEMME TRA AFFARISTI, POLIZIOTTI E FRANCESCANI

Quaderno 3750

pag. 493

Anno 2006

Volume III

Con la pubblicazione dell’Oro di Mosè Franco Scaglia ha concluso la sua originale trilogia, ispirata all’archeologo francescano Michele Piccirillo. Comprende Il custode dell’acqua, Il gabbiano di sale e L’oro di Mosè. Essa consacra l’Autore narratore di buon livello, maestro in costruzioni di trame complesse, creatore di atmosfere misteriose, indicatore di valori su cui costruire la città dell’uomo. La trilogia è una spy-story che ha come sfondo la Palestina dei nostri tempi, devastata dalla violenza, dall’odio e dall’incomprensione. Guidati da Padre Matteo — protagonista della trilogia — ne veniamo a conoscere la storia, il fascino, il dramma, la ricchezza archeologica.

Acquista il Quaderno