Viene un tempo di Sinodo, certo non di «supplenza»

Avvenire · 17/02/2019

[…] Anche per questo credo che l’idea recentemente lanciata sulle pagine di ‘Avvenire’ dal direttore di ‘La Civiltà Cattolica’ padre Antonio Spadaro, sullo spunto della introduzione del cardinal Bassetti all’ultimo consiglio permanente della Cei, vada ripresa e sostenuta: probabilmente è venuto il tempo di un sinodo per la Chiesa italiana, che possa farle prendere atto di essere una delle «minoranze creative» (Benedetto XVI, 26 settembre 2009), una Chiesa «libera e aperta alle sfide del presente, mai in difensiva per timore di perdere qualcosa» (Francesco, 10 novembre 2015).

(S.E. Mons Erio Castellucci, Arcivescovo di Modena-Nonantola)

Leggi tutto su Avvenire

Correlati

I cristiani che fanno l’Italia

Che posto ha il discepolato cristiano nel­la moderna società democratica? Come possono i cristiani contribuire a una sana democrazia e a un governo vera­mente popolare della nostra Italia? Per affrontare queste domande si è sviluppato un interessante dibattito sull’eredità di...