Rutilio e Romero, il martirio dell’incomprensione

Vatican News · 14/02/2019

“La dichiarazione di martirio sta andando bene. Ed è un onore…”. La chiacchierata in famiglia, poco dopo pranzo comincia con una notizia. Il 26 gennaio scorso Papa Francesco è in una sala della Nunziatura apostolica a Panama, penultimo giorno della Gmg, e verso le 15.45 incontra come suo solito la comunità dei Gesuiti locali, in questo caso una trentina da tutto il Centroamerica, compresi 18 novizi. Un’ora abbondante – il testo integrale del colloquio è sull’ultimo numero di Civiltà Cattolica – che scorre tra una decina di domande e risposte. […]

Leggi tutto su Vatican News

Correlati

«Giocarsi la vita»

Alle 15,45 del 26 gennaio 2019 papa Francesco ha incontrato nella Nunziatura di Panama 30 gesuiti della provincia centroamericana, che comprende i territori di Panama, Costa Rica, Nicaragua, El Salvador, Honduras e Guatemala. Tra di loro, il provinciale, p. Rolando...