Quando ci sono polemiche e turbamenti? Fare discernimento e chiedere scusa

Aleteia · 04/05/2018

“Riconosco, e voglio che lo trasmettiate fedelmente, che sono incorso in gravi errori di valutazione e percezione della situazione, in particolare per mancanza di informazioni veritiere ed equilibrate. Fin da ora chiedo scusa a tutti quelli che ho offeso”. Mercoledì 11 aprile Papa Francesco aveva inviato una lettera ai vescovi cileni per tentare di mettere fine al “caso Juan Barros” […] La reazione di Francesco, in un momento di grande caos generato dall’atteggiamento iniziale di difesa di Barros, non è stata casuale. Né è stata un’operazione di marketing per riprendersi le simpatie dell’opinione pubblica. Piuttosto si spiega leggendo una riflessione inedita, da lui vergata più di trent’anni fa: il 25 dicembre 1987. La Civiltà Cattolica – nel quaderno 4029 (5 maggio) – ha pubblicato per la prima volta in italiano il testo a firma di padre Jorge Mario Bergoglio. […]

Leggi tutto sul sito di Aleteia

Correlati

La dottrina della tribolazione

Perché riproporre oggi un testo dell’allora p. Jorge Mario Bergoglio che porta la data del Natale 1987? Prima di rispondere a questa domanda è necessario comprendere il contesto nel quale esso è stato scritto. P. Bergoglio firma una breve prefazione a...

Contro lo spirito di "accanimento"

Lo «spirito di accanimento» è sempre stato presente nella storia dell’umanità. Cambia la forma, ma si tratta sempre dello stesso dinamismo che porta alcuni ad accanirsi contro gli altri. Si è manifestato per la prima volta nella rabbia di Caino,...