Papa Francesco: essere cristiano è custodire la vita

La Stampa · 16/02/2022

«Essere cristiano è non solo ricevere la fede, confessare la fede ma custodire la vita». Lo ha detto papa Francesco nel corso dell’udienza generale, sottolineando che San Giuseppe, sulla cui figura la catechesi era incentrata, «è invocato come protettore di tutti i bisognosi, degli esuli, degli afflitti, e anche dei moribondi». […]

Nella serata di martedì, la Corte costituzionale italiana ha deciso l’inammissibilità del referendum sul cosiddetto «omicidio del consenziente».

Nelle scorse settimane la Civiltà cattolica, quindicinale dei gesuiti pubblicato con l’imprimatur della Segreteria di Stato vaticana, era intervenuta nel dibattito in merito al fine vita con un articolo nel quale, pur mettendo in evidenza i passaggi migliorabili, promuoveva l’idea di una legge sul suicidio assistito, prossimamente in discussione in Parlamento, che rappresenterebbe, scriveva, un «argine di fronte a un eventuale danno più grave», ossia il referendum sull’omicidio del consenziente. […]

Leggi tutto su La Stampa.

Correlati

La discussione parlamentare sul "suicidio assistito"

Sembra paradossale che nel tempo della pandemia, quando l’impegno collettivo è tutto proteso a tutelare la salute dei cittadini, si discuta di rendere lecito l’aiuto a togliersi la vita. Il paradosso mette però in evidenza una dinamica che attanaglia la...