L’intellettuale eretico diventa «poeta del sacro»

il Manifesto · 04/03/2022

Sono la poesia e l’ispirazione che l’ha prodotta i «fili rossi» che attraversano la monografia che La Civiltà Cattolica dedica a Pasolini per il centenario della nascita (Pasolini. Gli scritti della Civiltà Cattolica, pp. 136, euro 10,99). Il volume raccoglie i saggi pubblicati sul quindicinale dei gesuiti, le cui bozze passano al vaglio della Segreteria di Stato vaticana, in oltre un sessantennio, dal 1961 al 2022: undici in tutto, con una lunga cesura in cui non esce nulla fra il 1970 e il 1994. […]

Leggi tutto su il Manifesto.

Correlati

Pasolini e la religione del «suo» tempo

«Eppure, Chiesa, ero venuto a te. / Pascal e i canti del Popolo Greco / tenevo stretti in mano, ardente, come se // il mistero contadino, quieto / e sordo nell’estate del quarantatre, / tra il borgo, le viti e...