La dolce vita: 60 anni dopo

Cinematografo.it · 11/09/2020

Si è tenuto oggi, venerdì 11 settembre, alle ore 11.00 presso lo Spazio FEdS (Sala Tropicana 1, Hotel Excelsior), il convegno “Fellini e la cultura cattolica. Il caso La dolce vita attraverso gli archivi audiovisivi”. In occasione della 77esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, nell’anno del centenario dalla nascita di Federico Fellini, la Fondazione Ente dello Spettacolo continua la riflessione sull’eredità artistica dell’opera del grande regista italiano, concentrandosi in particolare sulla ricezione da parte della cultura cattolica del suo film più iconico: La dolce vita. […]

Questo film ha fatto litigare i gesuiti – ha ricordato Padre Antonio Spadaro – e se restiamo nel campo della critica cinematografica non capiamo la vera questione che pone al mondo cattolico: la grazia, una questione squisitamente teologica. Uscendo dalla critica possiamo capire la radice del conflitto che in quegli anni si sviluppa attorno alla visione di Dio. E attorno al film si sono concentrate tensioni che poi sono esplose poderosamente quando i gesuiti sono entrati in conflitto”. […]

Leggi tutto su Cinematografo

Correlati

Lo scandalo «Dolce vita» cinquant'anni dopo

Il film La dolce vita di Federico Fellini fu presentato al pubblico italiano con due serate di gala: una al cinema Fiamma di Roma, il 3 febbraio 1960, l’altra al Capitol di Milano due giorni dopo. A Roma erano presenti...