La Chiesa: evangelizzare i robot

Italia Oggi · 24/01/2020

I robot sono già entrati in fabbrica, c’è chi li sta progettando per le case come ausiliari domestici, vi sono prototipi che assistono gli anziani parzialmente non autosufficienti. L’automazione procede a grandi passi e in qualche misura è uno degli sviluppi del secondo stadio dell’informatica, quello dell’intelligenza artificiale.

Non è un caso quindi che qualche giorno fa il giornale dei vescovi italiani, Avvenire, abbia pubblicato un articolo intitolato «L’evangelizzazione dei robot, una nuova sfida», riprendendo un saggio della rivista dei gesuiti Civiltà Cattolica, l’unica rivista cattolica ad essere tuttora esaminata in fase di bozza dalla Segreteria di Stato della Santa Sede e a dovere essere approvata prima di andare in stampa. Il fatto quindi che pure questa rivista affronti il problema dell’«anima dei robot» è un segnale dell’attenzione della Chiesa verso questa rivoluzione in atto […]

Leggi tutto su Italia Oggi

Correlati

Intelligenza artificiale e giustizia sociale

I poveri in un mondo dominato dai «big data» Nell’era dell’intelligenza artificiale (IA) l’esperienza umana sta cambiando profondamente, ben più di quanto la stragrande maggioranza della popolazione mondiale riesca a vedere e a comprendere. La vera e propria esplosione dell’IA...