Il gesuita russo: “Il putinismo è quello che concentra le ricchezze nelle mani delle élites”

Globalist · 03/03/2022

Il ventennio putiniano dove sta portando la Russia? Dopo un così lungo periodo di tempo, il tempo di Vladimir Putin e della Russia guidata da lui, va capito, valutato. E’ quello che fa con accuratezza e visione La Civiltà Cattolica con un profondo saggio di padre Vladimir Pachkov, partendo da una incontrovertibile positività riscontrabile fino all’inizio dell’odierno conflitto: “Infatti, nonostante i forti monopoli statali, la Russia ha in buona sostanza un sistema economico di tipo capitalista e può operare in modo molto più efficiente rispetto al suo predecessore, l’Urss”. Qui emerge il però: la tecnocrazia, innovazioni tecniche e la digitalizzazione amministrativa, non hanno sottratto il Paese ad un’economia estrattiva (di risorse naturali). […]

Leggi tutto su Globalist.

Correlati

La Russia di Putin

A oltre vent’anni dalla prima elezione di Vladimir Putin a presidente della Russia, il Paese si trova a un bivio, in un momento critico a causa dell’invasione dell’Ucraina. La situazione precedente al conflitto era sostanzialmente positiva. Infatti, nonostante i forti...