È Gesù che ci attrae. Mai il proselitismo

Avvenire · 12/10/2019

[…] È stata la seconda volta in pochi giorni che Francesco ha affrontato questo delicato tema. Lo aveva già fatto in Africa, durante l’incontro con i Gesuiti di cui aveva riferito “La Civiltà Cattolica”, ricordando come «san Francesco d’Assisi ha detto ai suoi frati: “Andate nel mondo, evangelizzate. E, se necessario, anche con le parole”». L’evangelizzazione è essenzialmente testimonianza. Il proselitismo è convincente, ma è tutta appartenenza e ti toglie la libertà. Credo che questa distinzione possa essere di grande aiuto. Benedetto XVI ad Aparecida ha detto una cosa meravigliosa, che «la Chiesa non cresce per proselitismo; cresce per attrazione, l’attrazione della testimonianza» […].

Leggi tutto su Avvenire

 

Correlati

«La sovranità del popolo di Dio»

Giovedì 5 settembre, durante il suo viaggio in Mozambico, papa Francesco ha incontrato in maniera privata un gruppo di 24 gesuiti, dei quali 20 del Mozambico, 3 dello Zimbabwe e uno dal Portogallo. Tra di loro c’era il Provinciale, p....