Civiltà Cattolica: Gerusalemme sia luogo di pace e non di divisione

Vatican news · 18/05/2018

Per tutti gli uomini, Gerusalemme dovrebbe essere “una città aperta e rappresentare il luogo della comunione e della pace, e non della discordia e della divisione”. E’ quanto scrive Civiltà Cattolica in un articolo a firma di padre Giovanni Sale dal titolo “Gerusalemme, città sacra e città aperta”. L’articolo sottolinea che la decisione del Presidente Donald Trump di trasferire l’ambasciata Usa da Tel Aviv a Gerusalemme ha “una grande rilevanza politica, in quanto si oppone all’indirizzo finora seguito su questa delicata materia dalla gran parte della comunità internazionale”. […]

Leggi tutto sul sito di Vatican News

Correlati

Gerusalemme città sacra e città aperta

ABSTRACT – La storia degli ultimi decenni dimostra come il problema di Gerusalemme e quello riguardante la soluzione del conflitto israelo-palestinese siano strettamente legati tra loro e interdipendenti. Il 14 maggio di quest’anno Donald Trump – a seguito della sua...