C’era una volta il pacifismo

il Sussidiario · 16/04/2018

[…] Il “pacifismo” (si badi, tra virgolette) della Chiesa invece resiste perché non è di schieramento. Cioè non è astratto e ideologico. Men che meno lo è quello di papa Francesco. Come ha scritto il direttore di Civiltà cattolica padre Antonio Spadaro in un importante saggio del 2016, l’azione di Bergoglio per la pace consiste nel mostrare il valore anche politico della misericordia, e nel tentativo di innescare processi politici e diplomatici che hanno la misericordia come criterio. “Il linguaggio della politica e della diplomazia — ha detto il Papa — si lasci ispirare dalla misericordia, che nulla dà mai per perduto” […]

Leggi tutto sul sito de Il Sussidiario

Correlati

La diplomazia di Francesco

L’articolo descrive i tratti di una «diplomazia della misericordia» che l’intelligenza geopolitica di Papa Francesco sta tessendo in questi anni. Di essa si colgono le radici nella meditazione di san Pietro Favre, di Fëdor Dostoevskij e del teologo Erich Przywara....