Antonio Spadaro: «Il Papa? Cerca le tracce di Dio nella storia, ovunque»

Famiglia Cristiana · 13/03/2021

Ama ricordare quella sera. E le emozioni che comportò. «Il 13 marzo 2013», esordisce padre Antonio Spadaro, 54 anni, gesuita, direttore della prestigiosa rivista La Civiltà Cattolica, «non potevo rimanere in casa ad attendere la fumata, bianca o nera che fosse. Ero ansioso, forse nervoso. In ogni caso “sentivo” di non poter continuare a scrivere avendo sempre aperta una finestra del mio Mac sul sito del Vaticano per tenere d’ occhio la situazione a distanza. Andai prima in Sala stampa vaticana e poi, dopo le 19, in Piazza San Pietro. All’annuncio del nome – «Georgium Marium» – capii che era il mio confratello gesuita, l’arcivescovo di Buenos Aires, il cardinale Jorge Mario Bergoglio, classe 1936. […]

Leggi tutto su Famiglia Cristiana.

Correlati

Intervista a papa Francesco

Santa Marta, lunedì 19 agosto ore 9,50 È lunedì 19 agosto. Papa Francesco mi ha dato appuntamento alle 10,00 in Santa Marta. Io però eredito da mio padre la necessità di arrivare sempre in anticipo. Le persone che mi accolgono...