TU CONOSCI «IL DONO DI DIO»?

Quaderno 3627-3628

pag. 224

Anno 2001

4 agosto 2001

L’Autore, professore emerito di teologia dogmatica all’Università Gregoriana di Roma, esamina l’episodio della samaritana nel Vangelo di Giovanni, analizzando in particolare le espressioni «il dono di Dio» e «sono io». Gesù con le parole «il dono di Dio» fa capire che il dono divino è anteriore al dono umano e viene dall’amore di Dio. Dicendo «sono io», dichiara che il dono di Dio è lui stesso e, come in altri passi evangelici, afferma la propria identità divina. Ma il dono offerto alla samaritana ha pure un significato trinitario: è il dono del Figlio da parte del Padre e il dono del Figlio nello Spirito.

Acquista il Quaderno