MENO BAMBINI IN ITALIA?

Quaderno 3941

pag. 419

Anno 2014

Volume III

La Nota presenta i dati forniti recentemente dell’Istat sulla natalità in Italia. Dopo una modesta ripresa negli anni scorsi, il numero dei bambini nati in Italia nel 2013 è sceso sotto quello che pareva il minimo storico, raggiunto nel 1995. Influisce certamente la crisi, che ha colpito soprattutto i giovani, ma il fenomeno è anche segno di una sfiducia nel futuro che non si riesce ancora a eliminare. Di fatto, anche se non a parole, in Italia le spese in favore delle famiglie sono considerate un costo, anziché un investimento.

Acquista il Quaderno